TURISMO INTERNAZIONALE DESTINAZIONE BARCELONA

 26 visite totali

a cura di  Tayrin Ramos Monteiro Redactional Bureau  www.vipjetbonelli.com 

 

Destinazione di Barcellona Come molte città europee, Barcellona sta vivendo un aumento del rischio di infezione da Covid-19, che con test massicci e nuovi screening, è di 300 nuove infezioni ogni 100.000 abitanti nell’ultima settimana.

Tuttavia, non è previsto alcun blocco ma ci saranno ulteriori restrizioni nei prossimi 15 giorni, come la chiusura di bar e ristoranti. Gli spettacoli e le attività culturali non sono interessati, sebbene debbano essere effettuati su appuntamento e in determinate capacità, il trasporto pubblico mantiene la sua offerta al 100% nonostante la diminuzione dei passeggeri e le competizioni sportive ufficiali siano mantenute. Allo stesso tempo, secondo i dati del nostro Osservatorio del turismo di Barcellona, ​​viene annunciata l’apertura di nuove rotte aeree e cresce il ritmo delle ricerche su Internet per i viaggi.

Alcuni dei principali operatori della città preparano e annunciano giorno dopo giorno notizie e progetti per il prossimo futuro. Di seguito, condividiamo le ultime notizie e punti salienti sulla destinazione di Barcellona:

• Le piste da sci catalane si stanno preparando per l’apertura con tutte le misure di sicurezza e igiene messe in atto come Baqueria Beret; La Masella; La Molina e Tavascan. • Nuovo “itinerario del passaporto di Barcellona” per viaggi di famiglia e cultura •

7 hotel premiati con Beyond Luxury Awards: Almanac Barcelona; Hotel El Palace; Le Meridien Barcelona; Majestic Hotel & Spa Barcellona; Monument Hotel; Il Serras Barcelona e il W Barcelona •

Lo chef Xavier Pellicer diventa la personalità dell’anno e si unisce alla lista “Plant Based Untouchobles Chefs” di “We’re Smart Green Guide”, la guida verde ai ristoranti di tutto il mondo

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci: press@barcelonaturisme.com

Hotel Base della Bonelli consulting a Barcelona il Melia  suite 2706 Vista di Barcelona in copertina 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »