Limbo

DI MICHAEL ROSSER

Il film drammatico britannico di Ben Sharrock Limbo è stato premiato giovedì al Cairo International Film Festival (CIFF) tre premi, tra cui la Piramide d’oro per il miglior film.

Il dramma sui richiedenti asilo, che ha ricevuto un’etichetta a Cannes 2020 e presentato in anteprima mondiale a Toronto, ha vinto anche il premio Henry Barakat per il miglior contributo artistico e il premio Fipresci della critica. Segue una vittoria per il miglior film al festival internazionale del cinema di Macao in Cina all’inizio di questa settimana.

La 47a edizione del festival, che si è svolta come un evento fisico nella capitale egiziana, ha visto la Piramide d’argento per il miglior regista assegnato al russo Ivan I. Tverdovsky per il suo dramma sui sopravvissuti ai terroristi Conference .

The Bronze Pyramid, che riconosce il miglior primo o secondo film di un regista, è andato alla regista egiziana Mayye Zayed per il suo documentario Lift Like A Girl , che segue le ambizioni olimpiche di un’adolescente sollevatrice di pesi. Il film, presentato in anteprima a Toronto, ha vinto anche il premio del pubblico del Cairo Youssef Cherif Rizkallah, che include un premio in denaro di $ 15.000.

Il premio alla migliore attrice è stato condiviso da Natalya Pavlenkova, che interpreta il personaggio centrale di Conference , e da Elham Shahin, protagonista del dramma familiare di Amir Ramses Coprifuoco . Julian Vergov ha ricevuto il trofeo del miglior attore per la sua interpretazione in Lezioni tedesche , un dramma bulgaro diretto da Pavel G. Vesnakov.

Il premio per la migliore sceneggiatura è andato allo scrittore e regista messicano Jorge Cuchi per il suo primo lungometraggio 50 Or Two Whales Meet On The Beach , presentato in concorso alla Settimana della Critica di Venezia.

La giuria, guidata dal regista russo Alexander Sokurov, ha conferito una menzione speciale al dramma palestinese Gaza Mon Amour , diretto dai fratelli Arab Nasser e Tarzan Nasser. Il film, presentato in anteprima a Venice Horizons, aveva già vinto il Netpac Award a Toronto.

Gaza Mon Amour è stato anche nominato il miglior film arabo in uno dei tre concorsi del festival, un onore condiviso ex aequo con il documentario libanese di Wissam Tanios We Are From There . Ciascuno ha ricevuto un premio di $ 5.000.

Nella competizione Horizons of New Arab Cinema, il premio per il miglior film arabo è stato assegnato allo sceneggiatore-regista Roy Arida per la sua coproduzione Libano-Francia Under The Concrete . Mad Solutions, con sede al Cairo, ha acquistato i diritti di vendita e distribuzione araba del dramma misterioso a giugno. Il premio per il miglior film di saggistica è andato a We Are From There , che si aggiunge alla vittoria per il miglior film arabo di Tanios.

Nella competizione della settimana internazionale della critica, il premio per il miglior film è andato al dramma cinese di Jing Wang The Best Is Yet To Come , precedentemente proiettato a Venice Horizons ea Toronto. Il dramma olandese di Rogier Hesp Gold ha ricevuto il premio speciale della giuria.

Vincitori del Cairo film festival 2020

Concorso internazionale

Golden Pyramid per il miglior film
Limbo (Regno Unito)
Dir. Ben Sharrock, professionisti. Irune Gurtubai, Angus Lamont

Silver Pyramid – premio speciale della giuria per il miglior regista
Ivan I. Tverdovsky, Conference (Rus-Est-UK-It)

Bronze Pyramid Award per la migliore opera prima o seconda della regista
Mayye Zayed, Lift Like a Girl (Egy-Ger-Den)

Premio all’attrice (ex aequo)
Elham Shahin, Coprifuoco (Egitto)
Natalya Pavlenkova, Conferenza (Rus-Est-UK-It)

Premio attore
Julian Vergov, Lezioni di tedesco (Bul-Ger)

Premio Naguib Mahfouz per la migliore sceneggiatura 50 Or Two Whales Meet On The Beach , Jorge Cuchi (Mex)

Premio Henry Barakat per il miglior contributo artistico
Limbo , Ben Sharrock (Regno Unito)

Menzione speciale della giuria
Gaza Mon Amour , Arab Nasser e Tarzan Nasser (Pal-Fr)

Miglior film arabo selezionato in uno dei tre concorsi (ex aequo)

Gaza Mon Amour , Arab Nasser e Tarzan Nasser (Pal-Fr)
We Are From There , Wissam Tanios (Leb-Fr)

Premio Fipresci

Limbo , Ben Sharrock (Regno Unito)

Concorso Settimana Internazionale della Critica

Premio Shadi Abdel Salam per il miglior film Il meglio deve ancora venire , Jing Wang (Cina)

Premio Fathy Farag – premio speciale della giuria Gold , Rogier Hesp (Neth)

Concorso The Horizons Of New Arab Cinema

Premio Saad Eldin Wahba per il miglior film arabo Under the Concrete , Roy Arida (Fr-Leb)

Premio Salah Abu Seif – premio speciale della giuria
The Tambour of Retribution , Abdulaziz Alshlahei (Arabia Saudita)

Premio per la saggistica We Are From There , Wissam Tanios (Leb-Fr)

Premio per la recitazione
Faisal Al Dokhy, The Tambour of Retribution (Arabia Saudita)

Menzione speciale della giuria The Fall of Apple Trees , Mohamed Mouftakir (Mor)

Premio Youssef Cherif Rizkallah – premio del pubblico
Lift Like a Girl , Mayye Zayed (Egy-Ger-Den)

Cinema Of Tomorrow

Menzione della giuria (ex aequo) Life on the Horn , Mo Harawe (Som-Aus-Ger) The Girls Who Burned the Night , Sara Mesfer (Arabia Saudita)

Premio speciale della giuria
The Game , Roman Hodel (Swit)

Premio Youssef Chahine per il miglior cortometraggio
Isabel , Sarah Al Shazly (Cuba)