TURISMO INTERNAZIONALE SVIZZERA focus VipJetPress

 25 visite totali

Michelle Hunziker svela la Svizzera ‘sostenibile’ agli italiani

Michelle Hunziker in Svizzera per raccontare agli italiani le bellezze della sua terra di origine. La conduttrice televisiva, scelta da Svizzera Turismo come nuova ambasciatrice del turismo elvetico, ha intrapreso un viaggio nel Paese, vivendo in prima persona esperienze uniche e insolite da far scoprire al mercato nostrano. “La Svizzera è piccola ma incredibilmente variegata. In pochi chilometri cambiano i paesaggi, i cantoni e perfino la lingua parlata. Ci sono tantissime proposte per ogni tipo di vacanza – spiega la conduttrice in una nota -. Questo viaggio è stato per me una vera scoperta! Non avevo ancora avuto l’opportunità di viaggiare a bordo del Glacier Express e del Gotthard Panorama Express, di visitare Lucerna o di conoscere il volto inaspettato del Ticino e di St. Moritz”.


Un viaggio sostenibile
La scelta delle tappe ha seguito il filone di Swisstainable, il manifesto di Svizzera Turismo per il turismo sostenibile.

Il viaggio di Michelle Hunziker è iniziato così a St. Moritz, nel museo dedicato al pittore divisionista Giovanni Segantini.

Successivamente, Michelle si è cimentata con alcune esperienze a contatto ravvicinato con la natura. “La cornice di St. Moritz e dei suoi laghi è perfetta per fare movimento o per gustare le specialità locali”. Fra gli sport outdoor testati dalla star televisiva, una lezione di vela, lo Stand Up Paddle sul Lago di St. Moritz e lo yoga al Lej da Marsch.

A tema gastronomico sono stati poi il tour in e-bike fino alla baita Paravicini a Surlej e il picnic in riva al Lago di St. Moritz. Non è mancato il relax nella Spa del Kulm Hotel.

La seconda tappa è stata la piccola città di Fürstenau, a pochi chilometri da Coira, dove si trova lo Schloss Schauenstein. La Hunziker ha viaggiato a bordo del Glacier Express, percorrendo la Valle dell’Albula in carrozza Excellence.

L’esplorazione ha toccato poi Lucerna e il Museo Svizzero dei Trasporti. Dopo una notte nello storico Hotel Schweizerhof, il viaggio è continuato alla volta del Canton Ticino a bordo del Gotthard Panorama Express. Ultime tappe Lugano, la sponda svizzera del Lago Maggiore e il borgo di Ascona.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »